Home » AVVISI ORARI MESSE

AVVISI ORARI MESSE

1ª DOMENICA di QUARESIMA

                           Avvisi parrocchiali

                    dal 10 al 17 Marzo 2019

 

MESSAGGIO PER LA QUARESIMA

del nostro VESCOVO CLAUDIO

 

S

 orelle e fratelli carissimi, è iniziata la Quaresima l’importante tempo che la Chiesa propone per preparare la celebrazione annuale della Pasqua. È tempo penitenziale e di conversione, orientato alla festa e alla vita nuova del Signore Risorto: il dono della sua pace è la nostra speranza! 

Vorrei cogliere questo inizio di Quaresima per augurare a ciascuno di voi, e alla vostra comunità “buon cammino!”. Vi sia compagna una continua ricerca di perdono: da offrire a chi ha sbagliato e da accogliere umilmente, se a peccare siamo stati noi; da sperimentare come dono sorprendente di chi ci vuole bene e che ci viene concesso gratuitamente. Il dono viene da Dio e ci parla di Lui anche quando ci è trasmesso da uomini, da un amico, da un famigliare, da una comunità; è frutto della Pasqua di Gesù, del Risorto: solo lui può tanto! A volte ci sorprende fino a scandalizzarci proprio perché va ben oltre le nostre logiche retributive e meritorie, come nel caso della parabola del padre misericordioso, quando il figlio maggiore si infastidisce per il perdono e per la festa che il padre dona al “prodigo”. Oppure quando Gesù invita a porgere l’altra guancia a chi ci percuote, o a benedire e amare quelli che ci trattano male.

Carissimi cristiani, la nostra Chiesa diocesana con tutte le sue comunità locali, è custode di questa speranza: sempre il Signore con il suo sguardo ci rialza e ci ricompone nella nostra dignità umana. Le nostre comunità devono saperlo, possono farne esperienza e diventano voce per annunciare con la loro vita la misericordia di Dio.

La Pace del Signore Risorto sia con la vostra comunità e raggiunga le vostre case.

Buona e santa Quaresima!

 

Nel ringraziare il Vescovo Claudio per il suo messaggio e la sua visita pastorale ci uniamo anche noi per augurare alla nostra comunità cristiana un buon cammino verso la Pasqua. 

Don Roberto, don Nicola, don Gianni, don Valentino

 

LITURGIE

 

Dom.    10      1ª DOMENICA di QUARESIMA - il gusto della fedeltà

* Il Vescovo Claudio celebra le SS. Messe delle  ore 9.30 e delle 11.00

* ore 12.00, presso S. Rocco, intitolazione della piazzetta alle Sorelle Missionarie Paganin, (2ª meta dell’800).

La Benedizione solenne sarà impartita dal Vescovo Claudio.

   

Mer.         13      6° ann. Elezione di Papa Francesco

                                  - 16.00 – 19.00, Chiesetta Patronato, Via Crucis e Adorazione   

                                Eucaristica  

Sab.          16          -  ore 17.40, Primi Vespri della 2ª Domenica di Quaresima 

        -  ore 18.00 S. Messa: Consegna del  Padre Nostro ai ragazzi  del cammino Cresima 

 

Dom.   17   2ª DOMENICA di QUARESIMA il gusto della disponibilità 

                                          

INCONTRI

                              

Dom.       10           - ore 15.00: Coordinamento vicariale e referenti della Gestione economica, della Liturgia, della Catechesi e della Carità 

Lun.          11           - ore 20.15, si ritrova il Rinnovamento nello Spirito  

Merc.       13           - 18.00, in Patronato, Catechismo Ragazzi di 3ª Media             

                          - ore 20.30, in Canonica, Gruppo Liturgico. 

Giov.        14           - ore 18.00, in Patronato, attesi tutti i ragazzi del Cammino Cresima

                       - ore 20.30, in Patronato, Giovanissimi 1ª e 2ª Superiore 

Ven.         15           - ore 20.30, in Patronato, Giovanissimi 3ª e 4ª Superiore 

Sab.          16           - ore 15.00, in Patronato, Iniziazione cristiana per i ragazzi di 4ª e 5ª Elementare.  Attesi anche i Genitori          

GRAZIE a TUTTI, alle mie carissime COMUNITÀ

di ASIAGO  e di  CAMPOROVERE

 

A nome anche di mamma Aurora e dei miei fratelli, Luci e Paolo, un grazie dal profondo del cuore. Anche grazie a voi, alla vostra presenza, amicizia, preghiera, la morte di papà è stata per noi un tempo forte di grazia. La sofferenza c’è perché papà non lo vediamo più, non lo possiampo più abbracciare ed ascoltare i suoi racconti di vita, ma, ancora una volta, in modo forte, abbiamo capito quando Dio da sempre ci ama e ci ha amato. Papà è stato un dono incredibile, per un lungo tempo qui in terra, e lo sarà per sempre ora che abita il cuore di Dio.

Ora noi riprendiamo il cammino sapendo che lassù, nella casa del Padre, c’è un papà in più che fa ‘il tifo’ per noi e ci attende. Ancora grazie a voi per il tanto affetto e per avere condiviso la fede nella vita che non tramonta.

La tenerezza di Maria, mamma nostra, abiti i vostri cuori, le vostre case, le notre belle comunità cristiane. Il Signore vi benedica e vi custodisca nel suo Amore.

 

Il Vangelo della 1ª DOMENICA di QUARESIMA

I

 

n quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano ed era guidato dallo Spirito nel deserto, per quaranta giorni, tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni, ma quando furono terminati, ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ a questa pietra che diventi pane». Gesù gli rispose: «Sta scritto: “Non di solo pane vivrà l’uomo”». Il diavolo lo condusse in alto, gli mostrò in un istante tutti i regni della terra e gli disse: «Ti darò tutto questo potere e la loro gloria, perché a me è stata data e io la do a chi voglio. Perciò, se ti prostrerai in adorazione dinanzi a me, tutto sarà tuo». Gesù gli rispose: «Sta scritto: “Il Signore, Dio tuo, adorerai: a lui solo renderai culto”». Lo condusse a Gerusalemme, lo pose sul punto più alto del tempio e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, gèttati giù di qui; sta scritto infatti: “Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo affinché essi ti custodiscano”; e anche: “Essi ti porteranno sulle loro mani perché il tuo piede non inciampi in una pietra”». Gesù gli rispose: «È stato detto: “Non metterai alla prova il Signore Dio tuo”».  Dopo aver esaurito ogni tentazione, il diavolo si allontanò da lui fino al momento fissato. Lc 4, 1-13

 

«Se tu sei Figlio di Dio…»: ecco la breccia, Gesù, attraverso la quale il diavolo vuole interferire con la missione che il Padre ti ha affidato. Certo, tu hai il potere di trasformare le pietre in pane. E sai bene che non c’è situazione di pericolo, di rischio, dalla quale non potresti trarti di impaccio. E non ignori che tutto filerebbe liscio se potessi disporre di mezzi, 

di protezione, di ricchezze con cui affrontare qualsiasi evenienza. Ma non è questa lavolontà del Padre. Il tuo sarà un potere che non schiaccia, che non umilia, che non stupisce, sarà il potere dell’amore che rende fragili, esposti al rifiuto e anche all’insulto, disarmati e poveri, senza reti di protezione. È per amore che ti sei fatto uomo, per condividere in tutto la nostra condizione, senza usufruire di privilegi, senza godere di trattamenti speciali. È per amore che sei disposto anche a dare la tua vita, anche ad essere giudicato e condannato. È per amore che hai accettato di apparire anche come uno sconfitto, guidato sempre ed in ogni momento da una fiducia indefettibile nel Padre tuo.

 

 

Preghiera di rinraziamento per la Visita Pastorale

 

Ti ringraziamo Padre, per aver accompagnato con la tua tenerezza, nei giorni della Visita Pastorale, il nostro Vescovo Claudio e le nostre comunità cristiane. È stato per tutti un momento di crescita spirituale, la riscoperta del valore e della bellezza della fede. L’occasione per fare il punto del cammino percorso, per ritrovare l’entusiasmo e la gioia di muovere nuovi passi, per riscoprire la bellezza del Vangelo. Cresca ora in noi l’esigenza di essere comunità ‘in uscita’ per incontrare ed amare senza distinzioni ogni persona che incontriamo, a cominciare dai più poveri, i più soli, da coloro che più soffrono nel corpo e nello spirito. Riconoscendo in ognuno la tua presenza d’amore. Te lo chiediamo per Gesù Cristo tuo Figlio e nostro Signore. Amen.

 

    + Ricordiamo i nostri morti nella celebrazione della messa

 

Lun. 04  – ore18.00 7° Paganin Antonietta + Carli Giovanni, Casagrande Maria e figli def.ti + Manisa + Vellar Mario e def.ti fam. Vellar e Stella + Basso Mattea e Bonomo Antonio + Cunico Artemio e Dal Sasso Sabina + Marchiorello Silvio, Paganin Antonietta, Paganin Giovanni + Mosele Angelo, Massaro Antonietta, Giuseppina, Telatin Irma

 Mar. 05 – ore 8.30 Bruna e Cristiano + Mario e Rigoni Giampietro (stern)  +  Frigo Fortunato, Giovannina, Lino e Gigetta + Pesavento Nica, Norma, Dora, Anna, Gisella (cot) + Dalla Sega Pietro, Vellar Maria, Valentino, Nico, Toni , Luciana + Rigoni Elio (zanga) e def.ti fam. Rela, Baù, Clemenza e Rigoni + def.ti fam. Benetti Dina e Nicoletti Luigi + (a) Strazzabosco Lucia (c’è) + def.ti fam. Stella, Frigo e Rodeghiero – ore 18.00 7° Broccardo Mariagiovanna + Antonini Antonio e def.ti fam. Antonini e Rigoni + Pellegrini Ugo + Guoli Vittorio e def.ti fam. Guoli + Gloria, Gildo, Barbara, Emilio, Giovanni, Rina, Cristiano + Riefolo Francesco + Giovanni, Paganin Dolores, Vescovi Marina, Bonacina Andrea e def.ti fam. Paganin, Vescovi e Carli 

Merc. 06 – ore 8.30 Rigoni Andrea, Bortoli Vittorio, Domenica, Maria, Umberto, Igino + Forte Ida, Rela Battista, Valentina + Basso Angelo e Cristina – ore18.00 Rigoni Stern Aldo e Afra + Rigoni Elio, Brigadoi Maria

Giov. 07 – ore 8.30  Stella Giovanni (steleta) e def.ti fam. Stella + Stella Ketty + Dall’Oglio Dina e def.ti fam. Stella, Benetti, Lobbia, Dall’Oglio, Telò  ore18.00 7° Dal Sasso Giuseppe + Strazzabosco Giovanni, Rina, Franco + Rigoni Sergio (colombo) + Strazzabosco Mario, Isetta, Modesto e def.ti fam. Strazzabosco + Dalle Ave Pier, Rigoni Tullio e Mario (colombo) + Lunardi Nadia e def.ti fam. Molon + Rigoni Cristiano e def.ti fam. Rigoni + Rigoni Giuseppe, Longhini Domenica e def.ti fan. Rigoni e Longhini + Pertile Mario

Ven. 08 – ore 8.00 CarraroGaldino + (a) Pinaroli Giovanni e def.ti fam. Pinaroli + (a) Barbierato Sante, Maria, Gabriella e def.ti fam. Barbierato + Giovanni, Osvalda, Vittorio e def.ti fam. Rigoni e Mosele  ore18.00, San Rocco: 7° Bonomo Olindo + Danieli Vittorio + Carli Angelo, Rigoni Silvia e def.ti fam. Carli e Rigon + Menaldi Cesarina, Lazzaretti Bruno e def.ti Lazzaretti e Chiomento + Rossi Teresina e def.ti fam. Longhini

 Sab. 09 – ore 8.30 Rossetto Luciano + Bonato Giulia e Prima + Rossi Mario e def.ti fam. Rossi e Frigo

 

Per CELEBRARE il SACRAMENTO del PERDONO

Mercoledì e venerdìore 9.30 - 10.30.